Ex sindaco lascia 2,5 mln, referendum

Il Comune di Fornovo San Giovanni, centro di cinquemila anime della Bassa bergamasca, ha indetto un referendum per far decidere ai cittadini come utilizzare un grosso lascito - due milioni e mezzo di euro - ereditato dall'ex sindaco del paese Carlo Nicoli, a capo del Comune tra gli anni Sessanta e Settanta e scomparso nel dicembre 2016 a 85 anni. Il referendum popolare si terrà entro quest'anno, come ha riferito l'attuale sindaco Giancarlo Piana nell'ultimo Consiglio comunale. Oltre a 2,5 milioni in obbligazioni, azioni e soldi in contanti, l'ex primo cittadino ha lasciato al Comune anche la villa padronale dove abitava, con il vincolo che non possa essere venduta ma destinata a servizi pubblici a favore dei suoi concittadini.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lecco Notizie
  2. Resegoneonline.it
  3. Lecco Today
  4. Lecco Notizie
  5. Inter Dipendenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mandello del Lario

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...